• Paolo Arrigoni

Appello al voto a favore della Lega per federalismo e autonomia, più sicurezza e meno clandestini



Cari cittadini, dopo 7 lunghi anni di governi mai scelti dagli elettori, che con riforme pasticciate e politiche sbagliate hanno aumentato la precarietà e la povertà degli italiani e diminuito la sicurezza, domenica 4 marzo avremo finalmente l'opportunità di voltare pagina. La Lega, come sempre, crede davvero nel territorio e nella possibilità di rilanciarlo diminuendo la distanza tra cittadini e istituzioni; lo dimostra il fatto che il Carroccio è l'unico partito a presentare nelle sue liste per Camera e Senato ben 4 candidati lecchesi con ottime probabilità di essere eletti. Si tratta di un'occasione unica per la nostra provincia, per le imprese, per le associazioni di volontariato e per i sindaci e gli amministratori locali che troveranno in me, Antonella Faggi, Roberto Ferrari e Giulio Centemero un sicuro punto di riferimento per l'ascolto e la condivisione delle loro problematiche e per il reperimento di risorse da investire sul territorio. Penso alla riqualificazione della Lecco-Bergamo, a gestire in modo rigoroso l'immigrazione, al sostegno alle attività economiche e alla difesa dei posti di lavoro, alla messa in sicurezza del territorio e alla tutela dell'ambiente e della salute con importanti piani di bonifica; penso, infine, ai doverosi investimenti infrastrutturali. Tutti temi che non ho mai mancato di sollevare in Senato all'opposizione e che, con il sostegno degli elettori, ci proponiamo di risolvere con la Lega al Governo. Domenica 4 marzo io voto quindi Lega perché sono necessari più federalismo e autonomia per i territori, per avere più sovranità e meno vincoli europei; voto Lega per avere meno tasse e per favorire le nostre imprese e le famiglie; voto Lega perché c'è bisogno di più giustizia e più sicurezza nelle nostre città, di meno immigrati clandestini e meno buonismo; voto Lega per cancellare la Legge Fornero, per politiche di sostegno alla disabilità e per puntare sulle nascite con gli asili nido gratuiti. Voto Lega perché serve la rivoluzione del buon senso, che fermi il declino del nostro Paese e che lo faccia finalmente tornare alla normalità. Una rivoluzione per portare Matteo Salvini alla guida del Governo come primo Presidente del Consiglio della Lega: un Premier che si occuperà prima degli italiani!

DOMENICA 4 MARZO USIAMO IL BUON SENSO, VOTIAMO LA LEGA!

Sen. Paolo Arrigoni Lega – Salvini Premier

69 visualizzazioni

© 2018 Paolo Arrigoni

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Instagram - White Circle