• Paolo Arrigoni

Castelraimondo: lunedì 6 maggio una giornata di formazione con GSE


Un’importante giornata di formazione rivolta ai tecnici, ai funzionari e agli amministratori dei comuni del cratere del sisma 2016, che ha lo scopo di offrire una panoramica sulle possibilità di applicazione degli strumenti di incentivo e dei servizi offerti da GSE nella gestione del patrimonio pubblico. L’iniziativa, che avrà luogo lunedì 6 maggio dalle 14:30 presso il Relais Borgo Lanciano a Castelraimondo (MC), si pone l’obiettivo di fornire un aiuto concreto al territorio, illustrando grazie agli esperti presenti le possibilità di integrazione degli incentivi nelle iniziative di messa in sicurezza sismica e di ripristino degli immobili pubblici colpiti dal terremoto.

Il Conto Termico, un fondo di 900 milioni gestito dal GSE che incentiva interventi per l'efficientamento energetico degli edifici, è stato fino ad oggi poco utilizzato sia dai privati sia dalle pubbliche amministrazioni. Questo nonostante l'efficienza energetica sia uno dei pilastri, probabilmente il più importante, del processo di transizione energetica avviato da tempo nel nostro Paese e basato sulla riduzione dei consumi, delle emissioni di gas-serra e della dipendenza energetica.

Prestando particolare attenzione all’efficientamento energetico, il convegno vuole quindi essere un evento informativo per gli amministratori pubblici e formativo per i tecnici, partendo dal coinvolgimento dei comuni del cratere come atto di sensibilità verso queste comunità sfortunate. L’appuntamento fornirà strumenti utili per dare ulteriore impulso all'opera di ricostruzione dei territori e sarà un importante momento di approfondimento per rendere più chiare - e conseguentemente più efficaci - le procedure istruttorie di richiesta di accesso agli incentivi, consentendo concretamente di superare ostacoli di natura sia finanziaria che tecnica.

L’evento, patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e organizzato in collaborazione con ANCI, Cassa Depositi e Prestiti ed ENEA, aiuterà a conoscere meglio le partecipate dello Stato che giocano un ruolo strategico fondamentale a fianco degli Enti Locali e vedrà la partecipazione di importanti ospiti tra cui il Commissario Straordinario per la Ricostruzione Piero Farabollini, il Presidente di GSE Francesco Vetrò, il Responsabile Pubblica Amministrazione di CdP Enrico Semprebene, il Vice Segretario generale di Anci e responsabile del settore energia Antonella Galdi e l’Amministratore delegato di GSE Roberto Moneta al quale saranno affidate le conclusioni del convegno. La partecipazione all’iniziativa garantirà per gli iscritti all’ordine degli architetti e all’ordine degli ingegneri l’ottenimento dei crediti formativi.

106 visualizzazioni

© 2018 Paolo Arrigoni

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Instagram - White Circle