• Paolo Arrigoni

Manifesto anarchico a Lecco: gesto vile ed ignorante. Solidarietà e gratitudine agli alpini


In merito al vergognoso atto diffamatorio che ha deliberatamente offeso la memoria dei caduti e l’onore del Corpo degli Alpini tramite un vile manifesto, affisso nottetempo a Lecco in Via Porta nei giorni scorsi, desidero esprimere la mia più ferma condanna e la mia vicinanza a tutti gli alpini, in particolare a quelli della sezione di Lecco.

Gli alpini sono un orgoglio per il nostro Paese e attraverso il volontariato compiono dei servizi indispensabili a beneficio di tutta la comunità. Se volessimo poi entrare nel merito delle farneticazioni del manifesto, giova ricordare come tutti gli storici siano concordi sul grande valore militare del Corpo degli Alpini: che si è sempre distinto per solidarietà e lealtà, chiamato per senso del dovere al sacrificio di decine di migliaia di giovani vite per difendere la Patria e salvaguardare la pace.

Valori sconosciuti a questi teppisti, che si firmano come anarchiche e anarchici senza conoscerne il significato. È quindi opportuno che i responsabili di un gesto così vigliacco ed ignorante siano individuati, quanto meno per impartirgli un doveroso ripasso della storia.

26 visualizzazioni

© 2018 Paolo Arrigoni

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Instagram - White Circle