• Paolo Arrigoni

Manovra: tantissime misure per le comunità colpite dai terremoti!


Il Governo e la maggioranza Lega-M5S, dopo le importanti misure introdotte nel DL Terremoto, nel Milleproroghe di luglio e nel DL Genova, hanno inserito nella Legge di Bilancio tante nuove norme per far ripartire la ricostruzione e migliorare la vita dei terremotati.


SISMA DEL CENTRO ITALIA 1) - proroga dello stato di emergenza per tutto il 2019; 2) - proroga al 31 dicembre 2020 dei 700 tecnici con contratto a tempo determinato che si occupano delle pratiche della ricostruzione pubblica e privata e che lavorano presso i comuni del cratere, nell'ufficio del Commissario e nei 4 USR regionali; 3) - deroga al DL Dignità che consente la riassunzione a tempo indeterminato per 61 tra questi professionisti fondamentali per la ricostruzione; 4) - proroga della busta paga pesante con decorrenza al 1 giugno 2019 e aumento delle rate per le restituzioni da 60 a 120; 5) - esclusione ai fini del calcolo ISEE dei fabbricati inagibili o distrutti e proroga fino al 2020 dell'esclusione dal reddito imponibile ai fini IRPEF; 6) - proroga al 1 gennaio 2020 per la notifica delle cartelle di pagamento e per la riscossione delle somme; 7) - esenzione dell'imposta per insegne di esercizio e della tassa di occupazione di suolo pubblico per tutti gli esercizi commerciali nel cratere; 8 ) - spazi finanziari per i comuni del cratere per utilizzare l'avanzo di amministrazione per investimenti necessari alla ricostruzione; 9) - esclusione dal blocco assunzioni in ambito sanitario per chi lavora a tempo determinato per le regioni colpite dal sisma; 10) - proroga per il 2019 della vita utile degli impianti di risalita dei comuni dell'Abruzzo e delle Marche salvando quindi la stagione sciistica; 11) - proroga della Zona Franca Urbana per le imprese sino al 2020 e validità delle esenzioni della ZFU (imposte sul reddito, IRAP , IMU sugli immobili produttivi, contributi previdenziali e assistenziali) per le imprese che intraprendono entro il 31 dicembre 2019 una nuova iniziativa economica.

SISMA L'AQUILA 2009 12) - contributo di 2 milioni per il 2019 per compensare le minori entrate dai tributi dei piccoli comuni del cratere; 13) - proroga dei tempi (da 300 a 480 giorni) per comunicare l'ammontare dei danni subiti dalle imprese per il recupero di aiuti di Stato dichiarati illegittimi.

SISMA UMBRIA 1997 14) - norma "Nonna Albertina" che sana le situazioni di malagestione post sisma e permette a persone nei container da 20 anni di rientrare finalmente a casa; 15) - proroga di due anni (al 2020) dei contratti a tempo determinato della Regione e dei comuni del cratere, allo scopo di concludere le attività tecnico-amministrative volte ad ultimare il processo di ricostruzione.

Tutto questo conferma che Matteo Salvini e la Lega hanno a cuore le comunità terremotate e che non gli faremo mai mancare, nemmeno in futuro, il nostro sostegno.

0 visualizzazioni

© 2018 Paolo Arrigoni

  • Facebook - White Circle
  • Twitter - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Instagram - White Circle